Palermo, tre ragazzine di una baby gang terrorizzano le coetanee

Anche le ragazzine si aggregano nelle baby gang. Accade a Palermo dove in via Maqueda tre giovanissime hanno aggredito una coetanea, picchiandola e strappandole il telefonino. La rapina non è stata compiuta grazie all’intervento di un giovane senegalese che avrebbe assistito alla scena e bloccato una delle ragazzine, recuperando il telefonino. All’episodio hanno assistito diversi testimoni. E poi in via Ruggero Settimo le tre hanno picchiato una giovane con calci e pugni. In soccorso della vittima sono intervenuti diversi passanti. La giovane, raccontano i testimoni, non conosceva le ragazze che l’hanno aggredita. I poliziotti sono impegnati a visionare i filmati delle telecamere di sorveglianza per risalire alla baby gang.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *