Lampedusa, capra precipita in una buca profonda 15 metri. Salvata dai Vigili del fuoco

I Vigili del fuoco di Lampedusa hanno recuperato una capra precipitata all’interno di un pozzo incustodito profondo 15 metri. Il pozzo si trovava all interno di una piscina comunale in disuso. Recuperato l’animale i vigili hanno chiamato sul posto i carabinieri e vigili urbani. La capra, tutto sommato, non ha riportato feriti gravi. Il pozzetto, comunque, rappresenta un grave pericolo perché spesso e volentieri nella zona giocano i bambini. Andrebbe chiuso immediatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *