Rientrati a Siculiana i migranti fuggiti da Villa Sikania

A Siculiana parecchi migranti, complessivamente 27, quasi tutte donne, sono fuggiti dal centro d’accoglienza allestito all’interno dell’ex Hotel Villa Sikania. Successivamente sono stati raggiunti dai Carabinieri lungo la strada statale 115, a pochi chilometri da Montallegro, e ricondotti con un pullman nella struttura, già chiusa e adesso riattivata a seguito dell’intensificarsi degli sbarchi di extracomunitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *