Fisco: sequestro milionario ad una compagnia di navigazione di Messina

Beni per oltre 1 milione di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Messina a una società di trasporto marittimo e costiero di passeggeri. Il sequestro preventivo, finalizzato alla confisca per equivalente, è stato disposto dal Tribunale su richiesta della Procura per il recupero delle imposte evase. I militari del Gruppo di Messina hanno sequestrato provviste finanziarie riconducibili alla società per un valore di 1 milione e 47mila euro, ovvero l’importo pari all’evasione commessa negli anni 2016, 2017 e 2018 attraverso agevolazioni fiscali, consistenti nella detassazione del reddito, e previste per il comparto della navigazione. La società nel mirino del fisco è la Caronte&Tourist della famiglia Franza. Avrebbe sottratto a tassazione – nella misura dell’80% – il reddito derivante da una particolare forma di noleggio di una nave iscritta nel registro internazionale al quale, secondo ipotesi d’accusa, non avrebbe avuto diritto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *