Armi e munizioni in macelleria, denunciato

I Carabinieri del Comando provinciale di Catania hanno denunciato un uomo di 55 anni di Misterbianco, per detenzione abusiva di munizionamento. Lui, titolare di una macelleria, ha subito una perquisizione indotta da sospetti investigativi. Ebbene, dopo avere trovato un mazzetto di chiavi, i Carabinieri, aprendo diverse serrature presenti in diversi posti, hanno scoperto e sequestrato: 14 cartucce calibro 45, 11 cartucce calibro 45, 100 calibro 7,65, poi 262 di vario calibro e marca, una pistola mitragliatrice “Skorpion” calibro 7,65 non censita nella banca dati, con 2 caricatori di cui uno inserito e un altro con 12 cartucce calibro 7,65.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *