Canicattì, rapina a mano armata

A Canicattì, nel centro storico, nel quartiere “Borgalino”, un bandito con il volto travisato da un berretto e dalla mascherina anti-covid, e armato di pistola, è irrotto minaccioso nell’ufficio postale in via Colombo e ha ottenuto dal direttore la consegna del denaro in cassa, circa 350 euro. Poi è fuggito a piedi. Indagano i Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *