Porto Empedocle, arresto per mancato pagamento ritenute ai dipendenti

Su ordine del Tribunale di Sorveglianza di Palermo, i poliziotti del Commissariato “Frontiera” di Porto Empedocle hanno arrestato un empedoclino di 47 anni, imputato di non avere versato le ritenute previdenziali e assistenziali ai lavoratori dipendenti. Lui, a seguito di relativa sentenza di condanna emessa dal Tribunale di Agrigento, sconterà 2 mesi e 13 giorni di detenzione domiciliare. A lui è stata rigettata la richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali come misura cautelare alternativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *