Lampedusa, all’Isola dei Conigli 680 persone al mattino e 680 al pomeriggio

Come già pubblicato, a Lampedusa, Legambiente, gestore della riserva naturale della spiaggia dell’Isola dei Conigli, ha disposto, a tutela dell’ambiente, per il rispetto del distanziamento, e contro i rischi idrogeologici, l’accesso in spiaggia con prenotazione e fino a 340 persone al mattino e 340 al pomeriggio. Ebbene, il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, ha incontrato, tra gli altri, l’assessore regionale a Territorio e Ambiente, Toto Cordaro, ed annuncia che il numero di visitatori che ogni giorno potranno accedere alla spiaggia sarà raddoppiato: 680 persone la mattina e 680 nel pomeriggio. Martello commenta: “Sono soddisfatto per questo risultato, che coniuga le esigenze di sicurezza con la vocazione turistica della nostra isola”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *