Inchiesta “Tua”, chiesti dieci rinvii a giudizio

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, a conclusione della requisitoria, il pubblico ministero, Gianluca Caputo, ha chiesto al Tribunale il rinvio a giudizio di 10 imputati di, a vario titolo, truffa aggravata e interruzione di pubblico servizio, nell’ambito dell’inchiesta a carico di alcuni autisti dipendenti dell’Azienda trasporti urbani di Agrigento, la “Tua”, che avrebbero praticato la “cresta” sui biglietti o deviato i percorsi arbitrariamente e per esigenze personali. Si tratta di Maurizio Buttigè, 52 anni, Maurizio Camilleri, 52 anni, Giuseppe Danile, 60 anni; Giuseppe Donisi, 52 anni, Vincenzo Falzone, 53 anni, Giuseppe Lattuca, 59 anni, Michelangelo Nasser, 57 anni, Andrea De Carmelo Russo, 59 anni, Angelo Vaccarello, 53 anni, e Giuseppe Trupia, 54 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *