Canicattì, gli operatori ecologici scioperano il 4 marzo

A Canicattì è stato indetto per il prossimo 4 marzo lo sciopero degli operatori ecologici, che rivendicano il pagamento di due mensilità, gennaio e febbraio, e hanno deciso di incrociare le braccia. Sfuma pertanto la mediazione che si è tentata negli scorsi giorni. Il sindaco, Ettore Di Ventura, afferma: “Faremo di tutto per scongiurare lo sciopero. Abbiamo dato disponibilità alle aziende che si occupano del servizio di versare loro le somme dovute ma pretendiamo che siano decurtate alcune somme per delle contestazioni dei nostri uffici nei loro confronti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *