Ad Agrigento e a Sciacca atteso il contenitore del vaccino della Pfizer

Ad Agrigento all’ospedale “San Giovanni di Dio” è atteso un contenitore freezer per conservare il vaccino anti – covid della Pfizer. Le relative spese sono sostenute dall’assessorato regionale alla Salute. A seguito di interpello dell’Azienda sanitaria provinciale, è stata l’impresa Sintak di Corsico, in provincia di Milano, ad aggiudicarsi la fornitura avendo presentato l’offerta più vantaggiosa, 9.594 euro più Iva. Il contenitore, che sarà consegnato entro il 10 gennaio, ha una capienza di 728 litri ed una temperatura di esercizio a meno 85 gradi. La stessa procedura è stata seguita anche per dotare di un contenitore freezer l’ospedale “Giovanni Paolo secondo” di Sciacca. In tal caso il contenitore ha capienza di 445 litri ed una temperatura d’esercizio di meno 86 gradi. A fornirlo, per 9.700 euro, è l’impresa Sincronis di Cinisello Balsamo in provincia di Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *