Voto di scambio, chiesta assoluzione per Nino Papania

A Palermo, al palazzo di giustizia, in Corte d’Appello, il sostituto procuratore generale, Umberto De Giglio, al termine della requisitoria, ha chiesto l’assoluzione, ribaltando la sentenza di condanna inflitta in primo grado, a favore dell’ex parlamentare del Partito Democratico, Nino Papania, condannato ad 1 anno di carcere per voto di scambio. L’anno scorso Papania è già stato assolto in un processo in cui gli è stato contestato lo stesso capo di imputazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *