I 32 migranti giunti da Lampedusa all’ex hotel Villa Sikania di Siculiana. Ed è subito protesta degli abitanti.

A Siculiana, in provincia di Agrigento, nei locali di ciò che un tempo è stato l’Hotel Villa Sikania, sono stati trasferiti, e adesso sono in quarantena, i 32 migranti sbarcati nella notte tra sabato e domenica a Lampedusa. Il sindaco Leonardo Lauricella ha informato i propri concittadini che, in proposito, hanno intrapreso una forma di protesta civile facendosi sentire dai balconi delle proprie abitazioni provocando dei rumori con utensili da cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *