A Bergamo positivo al coronavirus il questore Auriemma

L’ex questore di Agrigento, Maurizio Auriemma, dal marzo scorso questore di Bergamo, è positivo al coronavirus, così come la prefetto di Bergamo, Elisabetta Margiacchi. Si sospetta che il contagio sia avvenuto nel corso di una delle riunioni del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica convocate a fronte dell’emergenza coronavirus. Il questore Auriemma non presenta alcun sintomo, è nel suo alloggio in Questura, e lavora a distanza con il telefono e il computer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *