Da lunedì ancora in sciopero i lavoratori Sal e Ata nell’Agrigentino

Non è stata mantenuta la promessa che entro 10 giorni sarebbero state pagate le spettanze arretrate: pertanto da lunedì prossimo, 11 novembre, saranno nuovamente in sciopero nell’Agrigentino i dipendenti delle autolinee Licata, che gestiscono le aziende di trasporto Sal e Ata. Dopo le prime 13 giornate di sciopero, e le garanzie sull’imminente erogazione dei contributi da parte della Regione e l’impegno delle aziende Ata e Sal di provvedere al pagamento degli emolumenti arretrati, il 24 ottobre è stata sospesa l’assemblea permanente dei lavoratori. Ad oggi nessun impegno è stato rispettato né da parte dell’Assessorato regionale alle infrastrutture ed ai trasporti né da parte aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *