Disabile cadavere a Licata, esclusa la morte violenta

A Licata, nel quartiere Oltreponte, un disabile di 45 anni è stato rinvenuto cadavere nella propria abitazione dal fratello. I sanitari, intervenuti, hanno constatato l’avvenuto decesso. Indagini sono state avviate dai poliziotti del locale Commissariato. Il medico legale ha escluso, al momento, l’ipotesi della morte violenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *