Il riesame conferma il sequestro all’azienda Moncada

Il riesame conferma il sequestro all’azienda Moncada

I giudici del Tribunale del Riesame di Agrigento (presieduto da Alfonso Malato, e composto anche da Giuseppa Zampino e Iacopo Mazzullo), hanno confermato il sequestro preventivo di quasi 6 milioni e 500 mila euro, riconducibili alle società “M Rinnovabili Srl” e “Moncada Energy group Srl”, rigettando il ricorso della difesa dell’imprenditore agrigentino Salvatore Moncada, rappresentata dagli avvocati Marco Giglio e Alberto Sirami.

La vicenda risale al luglio scorso quando la Guardia di finanza di Agrigento eseguì un provvedimento di sequestro preventivo, delle somme di denaro ritenute profitto del reato di bancarotta preferenziale, chiesto dal procuratore capo Luigi Patronaggio, e disposto dal Gip del Tribunale di Agrigento Luisa Turco. Oltre all’imprenditore Moncada, risulta indagato anche Calogero Volpe, 59 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *