Sequestrati in un emporio circa 78mila prodotti non sicuri

A Partinico, in provincia di Palermo, la Guardia di Finanza ha sequestrato circa 78mila articoli non sicuri. In particolare, le Fiamme Gialle, nel corso di un controllo in un emporio gestito da cinesi, hanno sequestrato prodotti tra articoli per la casa, cartoleria, giocattoli, materiale elettrico ed informatico, nonché prodotti di vario genere non alimentari, rinvenuti su scaffali espositori destinati alla vendita, ritenuti non sicuri in quanto sprovvisti del marchio CE, o con marchio CE contraffatto, o non riportanti alcuna indicazione in italiano né le ulteriori indicazioni minime, ovvero produttore, importatore, luogo d’origine, particolari istruzioni e precauzioni per l’utilizzo, previste dal Codice del Consumo. Il titolare, di 51 anni, è stato denunciato alla Procura di Palermo per frode in commercio e contraffazione del marchio CE, ed è stato segnalato alla locale Camera di Commercio per l’irrogazione delle sanzioni previste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *