Colpi di pistola contro l’auto di due pregiudicati, arrestato

A Bronte, in provincia di Catania, i Carabinieri hanno arrestato un pregiudicato di 52 anni, ritenuto responsabile di porto di arma clandestina e spari in luogo pubblico. L’uomo, nei pressi delle case popolari in via Regina Margherita, ha sparato dei colpi di arma da fuoco contro una Fiat Panda con a bordo due pregiudicati del posto, padre e figlio di 71 e 32 anni, senza tuttavia colpire nè gli occupanti nè l’auto. E poi è fuggito. I Carabinieri, dopo poco tempo, lo hanno scovato all’interno dei giardini pubblici comunali dove il fuggitivo si è nascosto. Nello stesso posto è stata trovata una pistola Beretta calibro 7,65 con la matricola abrasa e 4 colpi nel serbatoio. Anche i bossoli sparati sono 7,65. L’arrestato è stato trasferito nel carcere di Enna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *