Carabiniere ferito da un colpo di pistola ad una prima comunione

Un brigadiere dei Carabinieri, di 43 anni, è stato ferito al collo con un colpo di pistola durante una lite sul sagrato di una chiesa a Santa Maria degli Ammalati, frazione di Acireale, nel Catanese. Il sottufficiale, fuori dal servizio, è intervenuto per sedare uno scontro tra due delle famiglie presenti per la cerimonia della prima comunione. Uno dei litiganti ha estratto e impugnato una pistola, e ha esploso un colpo centrando il brigadiere che adesso è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Cannizzaro di Catania. L’uomo che lo ha ferito, di 69 anni, è stato arrestato dai Carabinieri per tentato omicidio e porto illegale di arma da fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *