Canicattì, altra presunta intimidazione

Ancora a Canicattì, ed ancora in via Majorana, dopo l’incendio di un’Audi A4, con ritrovamento di una bottiglia e tracce di benzina all’interno, adesso il fuoco è divampato a danno di una Bmw, propagandosi anche ad una Lancia Libra posteggiata nei pressi, ed annerendo parte del prospetto del palazzo sovrastante. Non sono stati rinvenuti elementi che inducano a ritenere dolosa l’origine delle fiamme. Entrambe le automobili sono di proprietà di un commerciante di 30 anni, già ascoltato dai Carabinieri. Indagini sono in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *