Prelievo multiplo di organi all’ospedale di Agrigento

Ancora un prelievo multiplo di organi è stato eseguito all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Grazie al consenso prestato con generosità e altruismo dai familiari della signora A. Z, sono le iniziali del nome, è stato possibile prelevare fegato, reni e cornee alla donna agrigentina di 69 anni. All’intervento, durato diverse ore, hanno partecipato chirurghi e sanitari appartenenti ai diversi reparti ospedalieri, ed una equipe proveniente dall’Ismett di Palermo e dal “San Camillo” di Roma. Il commissario dell’Azienda sanitaria, Mario Zappia, commenta: “Grazie alla donazione è oggi possibile offrire nuove speranze a molte persone in serie difficoltà. A nome di tutta l’Azienda rivolgo un sentito ringraziamento alla famiglia della signora A. Z. insieme alle condoglianze per la dolorosa perdita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *