“E’ un morto che cammina”

Oggi martedì 23 febbraio è il giorno di una maxi operazione antimafia della Polizia a Catania e provincia. Decine di poliziotti, su delega della Procura Etnea, hanno eseguito un’ordinanza per 35 indagati disarticolando la cosca Santangelo-Taccuni di Adrano, espressione territoriale della ‘famiglia’ Santapaola-Ercolano. Il clan, tra l’altro, tempo addietro ha affisso per le vie di Adrano un necrologio con l’annuncio della morte di un neo collaboratore di giustizia con la scritta ‘Valerio Rosano, di anni 26’ e il luogo e l’orario dei presunti funerali. Poi, uno degli esponenti del clan, intervistato dalla trasmissione ‘Striscia la notizia’, ha definito il pentito “un morto che cammina”. L’inchiesta, denominata ‘Adrano Libera’, è coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura di Catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *