Castelvetrano, nove impiegati comunali indagati per assenteismo

Nove dipendenti del Comune di Castelvetrano, in provincia di Trapani, sono indagati dalla Procura di Marsala per assenteismo. I reati ipotizzati sono truffa aggravata a danno dello Stato e false attestazioni o certificazioni. A quattro di loro, tre uomini e una donna, i Carabinieri hanno notificato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Le indagini, svolte con servizi di osservazione, controllo e pedinamento, hanno permesso di accertare che gli indagati si sarebbero allontanati dagli uffici senza giustificato motivo, soprattutto di martedì, in occasione del mercato rionale, oppure per occuparsi di faccende private. Alcuni si sarebbero avvalsi della copertura di colleghi che timbravano il cartellino o omettevano la timbratura grazie a false dichiarazioni al responsabile del personale. Complessivamente sono state accertate assenze ingiustificate per oltre cento ore lavorative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *