Morto a Caltanissetta per polmonite interstiziale, positivo al coronavirus

Un uomo di 59 anni, dipendente dell’Azienda sanitaria provinciale di Caltanissetta, è morto al mattino di oggi all’ospedale Sant’Elia per una polmonite interstiziale bilaterale. Il paziente è giunto ormai in condizioni critiche ed è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione, dove è deceduto qualche ora dopo. I medici lo hanno sottoposto al tampone per verificare se fosse affetto da Covid-19, come prevede il nuovo protocollo sanitario che ha esteso le verifiche a tutti i casi di polmonite indipendentemente dall’area di origine del paziente. Il tampone è risultato positivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *