Mafia trapanese, 25 ordinanze, arrestato anche ex deputato Ruggirello

I Carabinieri del Comando provinciale di Trapani hanno eseguito 25 ordinanze di custodia cautelare a carico di altrettanti presunti esponenti della mafia trapanese. Le imputazioni, contestate dalla Procura antimafia di Palermo a vario titolo, sono associazione mafiosa, scambio elettorale politico-mafioso, estorsione, e danneggiamento.
Tra gli arrestati vi sono anche l’ex deputato regionale del Partito Democratico, Paolo Ruggirello, indagato di associazione mafiosa, e l’ex assessore comunale di Trapani, Ivana Inferrera, indagata per voto di scambio politico-mafioso.
Secondo gli inquirenti, i due politici si sarebbero offerti ai clan mafiosi come punti di riferimento affidando loro, in alcuni casi, la gestione della campagna elettorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *