Ancora rifiuti “ittici” scaricati al Kaos (video)

L’associazione ambientalista MareAmico di Agrigento rileva, e documenta in video, che in contrada Caos, tra Agrigento e Porto Empedocle, a pochi metri dalla zona dove la Procura di Agrigento ha piazzato le telecamere che hanno alimentato l’inchiesta “Kaos calmo”, alcuni incivili hanno scaricato quintali di rifiuti soprattutto provenienti da pescherie. Infatti si scorgono ancora le bolle di accompagnamento. Il coordinatore di MareAmico, Claudio Lombardo, lancia l’allarme: “Presto, tutto il contenuto della discarica finirà in mare”.

NOTIZIA PRECENDENTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *