Rapinatore a Ribera arrestato dai Carabinieri un’ora dopo il colpo

A Ribera i Carabinieri hanno arrestato un rapinatore, entrato in una tabaccheria in via Fazello, con giubbotto grigio e il volto parzialmente travisato da occhiali da sole, e che, non appena un cliente ha esibito una banconota da 50 euro per consegnarla all’anziana titolare della tabaccheria, lui ha estratto un coltello, ha minacciato, ha rubato la banconota ed è fuggito. I Carabinieri, allarmati al 112, sono subito giunti sul posto, hanno raccolto testimonianze e visionato le immagini del sistema di video sorveglianza. I fotogrammi del rapinatore sono stati segnalati a tutto il personale militare. In un bar, un Carabiniere si è insospettito di un uomo, con tutte le caratteristiche del rapinatore. E’ stato perquisito. Da una tasca del giubbotto grigio è saltato fuori il grosso coltello da cucina utilizzato per la rapina. Anche gli occhiali sono stati trovati e sequestrati quale inconfutabile fonte di prova. E’ stato arrestato ed è recluso nel carcere di Sciacca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *