I due ragazzi morti a Noto: due fratelli si costituiscono alla Polizia

A Noto, in provincia di Siracusa, si sono presentati alla Polizia i due uomini che sono stati a bordo dell’automobile che ieri notte, poco dopo l’una, ha travolto in via Montessori, nel centro abitato, due ragazzi di 16 e 17 anni, Manuel Petralito e Gabriele Marescalco, entrambi morti, rientranti a casa a bordo di uno scooter dopo una serata trascorsa con amici. I due sono fuggiti dopo l’incidente ma la Polizia è riuscita a risalire ai proprietari dell’automobile coinvolta, abbandonata sul posto, una Volkswagen Golf intestata ad una donna. Si tratta di due fratelli di 33 e 30 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *